giovedì 25 febbraio 2010

Da pantalone a gonna -Tutorial

In questi ultimi giorni di saldi si possono trovare delle occasioni davvero convenienti.
Sono passata davanti alla Prenatal ed ho visto che facevano l'80% di sconto su tutti i capi rimasti.
Non è che ci sia stato molto ma ho trovato questo paio di jeans della misura di Anna, niente di particolare, molto basic, ma per 3 Euro non potevo lasciarli lì!
Ho pensato all'istante che sarebbero stati perfetti per fare "esperimenti"!
Eccomi allora a mostrarvi come li ho trasformati.


Per prima cosa ho tracciato una linea con il gesso, come vedete nella foto sotto, mantenendola in ogni suo punto alla stessa distanza dal cinturino.

Ho tagliato il pantalone in 2 parti, la parte sopra diventerà il corpetto della gonna, le gambe mi serviranno per il resto. Prima di proseguire io ho preferito chiudere le tasche con una cucitura e tagliato, a 1/2 cm dalla cucitura, i sacchetti tasca interni. Scelta del tutto personale!

Ora dobbiamo costruirci il cartamodello per fare la balza della gonna.
Ho pensato di farla a spicchi, un pò svasata.
Vi insegno come ho fatto così potrete farlo per tutte le misure, anche per voi stesse.
Misurate la circonferenza del corpetto nel punto in cui avete tagliato.
Dividete questa misura per 8 e disegnate un rettangolo con la base di questa misura e l'altezza della lunghezza che desiderate per la vostra balza. Nel mio esempio la base AB è 10 cm e l'altezza AD 15 cm.
Dalla base inferiore uscite di qualche cm per fare la svasatura.
La svasatura dipende dal vostro gusto e anche dalla lunghezza della balza, ovviamente più sarà lunga e più sarà svasata. Nel mio caso sono uscita di 2,5 cm per lato ( punti D1 e C1) .
Dai vertice A tracciate una linea che va al punti D1 della stessa lunghezza di AD (nel mio caso 15 cm). La stessa cosa la fate anche per il vertice B.
Unite ora i punti D1, D, C, e C1 formando un arco appena accennato, lo stesso fate anche tra A e B. Ok, ora abbiamo la nostra sagoma.


Dalle gambe dei pantaloni ho tagliato 8 pezzi come la sagoma, facendo attenzione al drittofilo e dando 1 cm di margine in tutti i lati.
Ho unito i pezzi, 4 per il davanti e 4 per il dietro.

NB: prima di proseguire meglio controllare le misure ed eventualmente adattare!

Ho unito i due blocchi e fatto le ribattiture con un filo spesso e di colore contastante.

Ho chiuso la balza a cerchio e posizionata con gli spilli al corpetto facendo attenzione a dove cadono le cuciture. Ho cucito e rifilato i bordi.

Ho ribattuto la cucitura sul corpetto e, dopo aver rifilato il bordo della balza, ho attaccato, con un punto a zig-zag, un pizzetto.

Infine ho montato la mia ricamatrice e fatto un bel ricamo che poi ho arricchito con strass termoadesivi per dargli maggior luncentezza. Ho aggiunto alcune borchiette termoadesive fatte a stellina lungo i bordi delle tasche.
Ci sono mille modi per decorare un capo, seguite la vostra fantasia!
Per chi non ha la ricamatrice può seguire il tutorial della mia cara amica Davida che mostra come fare delle applicazioni a mano, oppure può trasferire un'immagine stampandola su carta transfert come vedete qui.



Spero di avervi fatta cosa gradita e se utilizzate questo tutorial per fare un vostro capo mi farebbe tanto piacere se mi lasciaste un commento. Grazie!
Ciao,


36 commenti:

Ann@ccì ha detto...

sono rimasta a bocca aperta!!!
è un capolavoro!!!
grandissima come sempre!!!
effettivamente potrei provare anche io...ma mi manca il coraggio di usare la macchina da cucire della mia mamma...

a proposito, nel caso remoto in cui mi andasse di provare, farei un corpetto di jeans e le balze di tessuto più leggero del jeans (si avvicina la primavera....:))
quale tipo di tessuto mi consigli??
ricordati che sono una pivella novella... :D
buona giornata
Anna Chiara

RobyGiup ha detto...

E' bellissima!!!
Avevo avuto una idea simile facendo una gonnellina di velluto perchè temevo di non stare nel tessuto e quindi avevo pensato ad una balza come quella che hai proposto, ma alla fine non ce n'è stato bisogno.
Se mai finirò tutte le cose nel mio elenco proverò anche questa!
Ti farò sapere!

Karen ha detto...

ma sei una grande!!! ho ancora la bocca spalancata dallo stupore! il risultato finale è un capolavoro!

Laura ha detto...

Bellissima...io non la userò di certo perchè chi ci entra?????
Ma è una idea favolosa!!!!! Si ricicla e si rinnova!!!
Bravissima sei super!!!
Laura

✿ isa ✿ ha detto...

Complimenti!!! Hai fatto un bellissimo lavoro! Mi piacerebbe davvero provare....magari un giorno ci riuscirò!!!!
Grazie!
✿ isa ✿

Davida ha detto...

Bellissima idea Elena, e il risultato stupendo ! Carinissimo anche il ricamo, hai spiegato benissimo il tuo super lavoro, mi è venuta la voglia di provarci !! Mi hai veramente sorpresa ! Fai delle cosine precise e delicate, ma con tanto gusto !
Lo sai, che le mie macchine sono chiuse nel armadio per almeno 4 giorni, perchè sto imbiancando le stanzette delle bimbe e ho tutte le mie stoffe amucchiate nel soggiorno, non puoi immagginare !
Baci ....
PS. grazie mille per le indicazioni di come decorare i capi sanza la ricamatrice sono molto utili, ma questa ragazza del sito mi sembra un pò pazza, che dici ?

Mem ha detto...

Alla faccia dell'esperimento!!!!!!!!
Bravissima

Ricami e biscotti ha detto...

Bellissima e originale.
ma quelle stelline sui profili delle tasche come le hai fatte???
ncora una cosa, ho rpovato a scriverti un paio di email sulla mail qui del blog ma non ho ricevuto risposta, mi sa che non sono arrivate.
Volevo chiderti come fare per acquistare il pdf delle istruzioni per l'astuccio.
Grazie,
Debora

elena & fabiana ha detto...

grande idea!!!!!!

Elena ha detto...

I vostri commenti mi rendono felicissima, grazie!!!

@ Ann@ccì: se vuoi fare le balze più leggere puoi usare del semplice cotone che ben si abbina con il jeans, ma se guardi i capi delle più grandi firme abbinano qualsiasi tipo di tessuto. Io ti consiglio il cotone perchè è più semplice da lavorare se non sei molto esperta.

@RobyGiup : aspetto di vedere le tue creazioni!

@Karen: grazie, troppo buona!

@Laura: lo so che per te forse non è il caso, ti tira un pò sulla pancia :-), ma se esce una femminuccia (tutti facciamo il tifo!) il tutorial ti tornarà utile!

... continua , a tra poco

Elena ha detto...

...rieccomi!

@ Isa : grazie e spero di vedere presto una gonnellina così nel tuo bellissimo blog.

@Davida: ...che dire!!!!!
Ho immaginato che qualcosa ti tratteneva, non è da te lasciare passare i giorni senza partorire nulla di nuovo! Sono certissima che presto ti rifarai del tempo "perso" e allora chi riuscirà a seguirti??? Mission Impossible!
Sì hai ragione, quella tipa è un pò strana, ma fa delle cose meravigliose e ha delle ottime idee !

@ Mem: esperimento riuscito, sembra... anche perchè se fosse fallito non l'avrei pubblicato qui sulla mia finestra sul mondo ;-) !

@ Ricami e Biscotti: grazie per la segnalazione, già qualcun altro mi aveva detto questa cosa, ma provando io stessa avevo accertato che tutto funzionasse. Evidentemente non è così!
Per evitare gli spam ho spezzato la mia email come spiegato nel blog "creare blog", ma è chiaro che ci sono dei problemi... rischierò gli spam (che già sono tantissimi) e scriverò l'indirizzo per intero. Se riprovi poi mi fai un piacere e ti dirò del PDF!
Per quanto riguarda le stelline sono semplici borchiette termoadesive, cioè si applicano con il ferro da stiro.

@ elena &amp....: grazie anche a te!

Ora vado a sistemare gli erroracci nel mio blog...
Baci a tutte, ciao

Elena

Dori ha detto...

bravissimaaaaa! hai una fantasia incredibile. Mi sono gustata tutto, o quasi, il tuo blog: ci sono cose strepitose. Ho visto il tuo territorio e io ci bazzico spesso perchè ho una casa per le vacanze a Feltre. Tornerò a trovarti sicuramente
ciao Dori

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

ciao elena, magnifico tutorial!!!
complimenti!!!

Amelia ha detto...

meravigliosa!!!

Pame ha detto...

Ciao Elena, grazie del commento sul blog...il tutorial era il primo che facevo.Ti ringrazio soprattutto di averlo lasciato perchè così ho scoperto il tuo!L'idea dei pantaloni-gonna è strepitosa e un'invito a nozze per la mia passione di riciclare oggetti e cose.Quindi ancora grazie,ora sono tra i tuoi sostenitori perchè è troppo bello il tuo blog.Un abbraccio Pam

Elena ha detto...

Grazie Dori, Paola, Amelia e Pam!!!
I vostri commenti sono molto gratificanti!
Baci, Elena

feltrina ha detto...

Ciao Elena, ho un premio per te, se lo accetti e se ti va, passa a ritirarlo sul mio blog!!

letizia ha detto...

Ciao Elena bellissimo il tuo blog la gonna poi è super mi hai proprio incuriosito ci proverò sicuramente...
Mi è piaciuto molto anche il porta tessere però non ho visto la spiegazione. Ti metterò nei blog da seguire viste le cose carine che fai.
Se ti va passa a trovarmi ciao Leti

apaolal ha detto...

waw... bellissime cose e che spiegazioni.....
ti metto nei miei link
buona gg
annapaola

Roberta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Roberta ha detto...

bellissima!!
Quando ero ragazzina si usava recuperare i jeans facendone una minigonna inserendo un triangolo allaltezza del cavallo tirato dritto o realizzando una sacca da passeggio...ma la tua gonnellina a balze è davvero geniale.
Roberta
ps ho eliminato il commento precedente perchè avevo scritto "jeans"....è meglio che non ti dico come!!!

Che Birba ha detto...

è deliziosa! non trovo altro modo per definirla!

Laura

DENI ha detto...

Ciao Elena io lo già fatti ma modello e diverso stretto e sono venuti bene,però questo con volon non ho mai provato e risultato e davvero molto carino,ma visto la mia età mi sa che lascio provare giovanni.. heheheheh...
Abbraccio e grazie..
Deni

Ciapetta ha detto...

wow! grazie,mi hai dato una grande idea per cominciare a cimentarmi con gli abiti,visto che per ora mi dedico solo alle borse,che non richiedono troppi studi di misure! bravissima,non ho parole!

Leilaluna ha detto...

ma che brava che sei!! una gonna davvero stupenda ^__^ i tuoi figli ti adoreranno!!! io adorerei una mamma così

taced ha detto...

Ciao Elena, era da un bel pò che non riuscivo a passare dal tuo blog... bel tutorial... ho visto parecchie volte nel web questo genere di gonne ma no mi azzardo mai a tagliare dei jeans anche se vecchi per paura di fare macelli.
Ciao a presto, Taced

Ely ha detto...

meravigliosa!!! davvero una trasformazione geniale! ciao Ely

Princesse ha detto...

Davvero bellissima!!! Non so cucire, ma potrei rubacchiare l'idea e passarla alla mia mamma!!

clem ha detto...

Per ora ho visto solo questo utilissimo tutorial spiegato molto bene, ma mi riprometto di fare un giro più ampio, grazie!

Il cucito per ME ha detto...

Ciao, sono passata oggi per il tuo blog e mi ha colpito un sacco.. bella roba.. complimenti. Questa gonna è veramente stupenda!! brava
Enrica

Rosa ha detto...

Ma questa è un'idea magnifica! Diversa dalle solite che ho visto in giro per riciclare i jeans. Peccato che sono una schiappetta nel cucito, però con un paio di jeans vecchi vecchi posso pure provare...
A presto,
Rosa

Daniela ha detto...

WOW! Questo tutorial è davvero interessante! Complimenti :) Ti ho linkata in un mio post http://gomitolidicannella.blogspot.com/2011/03/oggi-suggeriamo-in-continuo.html però se dovrebbero esserci problemi per il link contattami che provvedo a toglierlo.
Baci
Daniela

manulea ha detto...

Questo tutorial è fantastico, e prendendo spunto da qui ho fatto anch'io una gonnellina per la mia bimba. La trovi qua: http://sefossiuncamaleonte.blog.kataweb.it/2012/01/22/il-bello-di-avere-una-figlia-femmina/
Grazie ancora!

Marilù ha detto...

Mi piace questa soluzione, solitamente si trovano soluzioni anonime.
Grazie

maria antonia ha detto...

bellissima idea grazie

Eloisa Gatti ha detto...

Gironzolavo in cerca di qualcosa di carino e ti ho trovata....bello davveroquesto tutorial, semplice, chiaro e di buon gusto. Ho già fatto la gonnellina per la mia bimba più piccola di 2 anni e mezzo (riciclando dei jeans che non vestivano bene) e ora la sto facendo per me...non ho resistito😊!
Come faccio a seguirti? Mi piacerebbe vedere altre tue creazioni. Complimentissimi😉. Eloisa

Related Posts with Thumbnails